iPhone

Apple aumenta il prezzo di numerosi modelli di iPhone in India per compensare l’aumento dei dazi all’importazione

A seguito delle recenti notizie del governo indiano in merito a un aumento dei dazi all’importazione, Apple ha aumentato il prezzo dei modelli iPhone 11 e iPhone 8 venduti nel paese al fine di compensare i dazi più costosi.

Secondo quanto riferito, il governo indiano ha raddoppiato i dazi all’importazione sull’assemblaggio dei circuiti stampati dal 10 al 20%. Allo stesso tempo, il dazio all’importazione sui caricabatterie per smartphone è stato aumentato dal 15% al 20%.

La Business Line di Hindu ha riferito:

Apple ha annunciato l’aumento dei prezzi di alcuni dei suoi modelli di iPhone in India di quasi il due percento a partire da lunedì, a causa dell’aumento dei dazi a seguito dell’annuncio nel bilancio dell’Unione 2020. Il rincaro è dovuto all’aumento proposto del dazio all’importazione nel bilancio dell’Unione sull’importazione di vari prodotti sia attraverso l’aumento dell’aliquota del dazio doganale di base (BCD) sia la revoca di precedenti esenzioni dal BCD / Supplemento di previdenza sociale.

I normali modelli di iPhone 11, così come tutti gli iPad, i modelli Apple Watch e i Mac, sono esenti dall’aumento dei prezzi. Fino a poco tempo fa, i telefoni cellulari venduti in India, un mercato di 1,44 miliardi di persone, erano esentati dal supplemento del 10% del paese per il benessere sociale.

I prezzi dei modelli “Assemblati in India” di iPhone XR e iPhone 7 non sono stati colpiti dai rincari, presumibilmente perché fabbricati localmente in India da Wistron e Foxconn.

Il mese scorso è stato riferito che il nuovo stabilimento di Wistron in India prevede di iniziare l’assemblaggio di circuiti stampati (PCB) per iPhone entro aprile, che potrebbe far calare nuovamente i prezzi del dispositivo nel paese. Un PCB funge da base per i componenti‌‌ chiave dell’iPhone come processori, archiviazione e memoria e di solito rappresenta circa la metà del costo di uno smartphone.

Apple ha lavorato per anni per stabilire una presenza in India. In una recente riunione degli azionisti, Tim Cook ha confermato i piani della società di aprire un negozio online in India nel 2020 e un negozio al dettaglio nel 2021.

Nell’agosto 2019, l’India ha alleggerito le regole che avevano impedito ad Apple di offrire i suoi prodotti nei negozi di prima parte e in un Apple Store online. Finora, le vendite di dispositivi Apple in India sono state disponibili solo tramite rivenditori di terze parti, poiché le norme e i regolamenti sugli investimenti esteri non hanno permesso alla società di vendere dispositivi nel paese.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button