App Store

Zoom corre ai ripari risolvendo la falla di sicurezza nell’applicazione

Gli sviluppatori di Zoom hanno aggiornato immediatamente l'applicazione risolvendo il problema della privacy

Ne avevamo parlato solo un paio di giorni fa e gli sviluppatori di Zoom, applicazione di videoconferenza più utilizzata in questo periodo per tenersi in contatto con colleghi lavorando da casa, sono corsi ai ripari rilasciando un aggiornamento sull’App Store.

PUBBLICITÀ

Zoom inviava dati a Facebook senza che gli utenti ne fossero a conoscenza ed oggi l’app è stata aggiornata rimuovendo l’SDK che forniva dati a Facebook attraverso la funzione “Accedi con Facebook”.

Zoom stava fornendo a Facebook dati che includevano quando un utente apriva l’app, oltre al fuso orario, alla città e ai dettagli del dispositivo.

Immagine per ZOOM
ZOOM Cloud Meetings

In una dichiarazione, un portavoce di Zoom ha affermato che l’azienda non era a conoscenza del fatto che l’SDK di Facebook stesse raccogliendo dati sul dispositivo non necessari.

Zoom prende molto sul serio la privacy dei suoi utenti. Inizialmente abbiamo implementato la funzione ” Accedi con Facebook ” utilizzando l’SDK di Facebook per fornire ai nostri utenti un altro modo conveniente per accedere alla nostra piattaforma. Tuttavia, recentemente ci siamo resi conto che l’SDK di Facebook stava raccogliendo dati inutili sul dispositivo.

I dati raccolti dall’SDK di Facebook non includevano alcuna informazione personale dell’utente, ma includevano piuttosto i dati sui dispositivi degli utenti come il tipo e la versione del sistema operativo mobile, il fuso orario del dispositivo, il sistema operativo del dispositivo, il modello e il gestore del dispositivo, le dimensioni dello schermo, il processore core e spazio su disco .

Rimuoveremo l’SDK di Facebook e riconfigureremo la funzione in modo che gli utenti possano ancora accedere a Facebook tramite il loro browser. Gli utenti dovranno aggiornare all’ultima versione della nostra applicazione una volta che sarà disponibile affinché queste modifiche possano essere accettate restiamo fermi e li incoraggiamo a farlo. Ci scusiamo sinceramente per questo controllo e restiamo fermamente impegnati a proteggere i dati dei nostri utenti.

Travate l’aggiornamento di Zoom in App Store

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button