Apple

Apple continuerà a pagare i lavoratori a contratto durante la pandemia

I bidelli e gli altri lavoratori a contratto di Apple Park continueranno ad essere pagati durante la pandemia di coronavirus, con Apple che garantirà che otterranno i loro salari nonostante gli annunci degli appaltatori che i lavori sarebbero stati sospesi.

I lavoratori a contratto dei campus della Silicon Valley di Apple continueranno a ricevere i loro salari mentre è in vigore l’isolamento nella contea di Santa Clara, secondo quanto riferito da un portavoce di Apple al The Wall Street Journal.

L’annuncio è diverso dai piani originali di Apple. Negli ultimi giorni, a centinaia di lavoratori a contratto è stato detto che il loro lavoro sarebbe stato sospeso senza retribuzione, ma adesso sembra che la società abbia cambiato idea.

I lavoratori a contratto di Apple includono bidelli, autisti di autobus e altre persone che svolgono funzioni simili nelle sue sedi Apple Park e Infinite Loop.

Lunedì, in risposta a un’inchiesta del The Wall Street Journal, un portavoce ha dichiarato che la paga dei bidelli continuerà. “Stiamo lavorando con tutti i nostri fornitori per garantire che i lavoratori come il personale di servizio vengano pagati in questo momento difficile”, ha detto la portavoce Kristin Huguet dopo l’inchiesta del Journal sulle comunicazioni sulla sospensione del lavoro.

Sembra che molti lavoratori siano stati erroneamente informati che il loro lavoro sarebbe stato sospeso, e non è chiaro il motivo. Una bidella al campus di Apple, Patricia Cortez, è stata chiamata domenica in un ufficio Apple insieme ai colleghi e gli è stato detto che il suo lavoro era stato eliminato.

I conducenti di autobus erano anche preoccupati per il pagamento in quanto Apple non aveva comunicato a WeDriveU e Hallcon Corp, due società che gestiscono il servizio navetta della società, se i contratti sarebbero stati pagati.

Apple Park

In precedenza, Apple aveva dichiarato di pagare tutti i suoi lavoratori, come i dipendenti al dettaglio e il personale della caffetteria, ma non aveva confermato che avrebbe continuato a pagare gli appaltatori.

I campus della Silicon Valley di Apple saranno chiusi almeno fino al 3 maggio a causa dell’ampliamento dell’ordine della Bay Area. Anche i negozi al dettaglio di Apple negli Stati Uniti e in altri paesi al di fuori della Cina rimangono chiusi, anche se alcuni potrebbero iniziare ad aprire già dalla prima metà di aprile.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!