Notizie

La diffusione delle fake news su WhatsApp è diminuita del 70%

Grazie ai nuovi strumenti introdotti all'inizio di questo mese, WhatsApp è riuscita a ridurre la diffusione delle fake news sull'app.

Secondo quanto riferito da WhatsApp, la diffusione dei messaggi contenuti fake news sul coronavirus è stata significativamente ridotta grazie ai nuovi strumenti introdotti all’inizio di questo mese.

WhatsApp ha affermato di aver contribuito a ridurre la viralità di questi messaggi introducendo controlli più severi sulla capacità di inoltrarli. In precedenza aveva limitato l’inoltro dei messaggi a un massimo di 20 persone alla volta, e successivamente a cinque. Il nuovo limite introdotto questo mese era solo una persona alla volta. Ciò non impedisce l’inoltro a più persone, ma rende significativamente meno probabile che le persone inoltrino senza senso fake news a tutti i loro contatti.

La società ha dichiarato a TechCrunch di aver registrato una riduzione del 70% nei messaggi “altamente inoltrati” da quando è stata adottata la misura:

“Di recente abbiamo introdotto un limite alla condivisione di “messaggi altamente inoltrati” in una sola chat. Da quando è stato introdotto questo nuovo limite, a livello globale si è verificata una riduzione del 70% del numero di messaggi altamente inoltrati inviati su WhatsApp.”

“Questo cambiamento sta aiutando a mantenere WhatsApp un posto per conversazioni personali e private. Ci impegniamo costantemente a fare la nostra parte per affrontare i messaggi virali .”

In precedenza abbiamo spiegato che l’uso della crittografia end-to-end rende necessario questo tipo di controllo indiretto, poiché WhatsApp non ha modo di contrassegnare false affermazioni.

Mentre potresti pensare che un approccio migliore sarebbe bloccare o contrassegnare la diffusione delle fake news, questo non è possibile dato che WhatsApp utilizza la crittografia end-to-end. Ciò significa che la società non ha modo di vedere il contenuto di alcun messaggio. Le impronte digitali consentono a WhatsApp di tenere traccia del numero di volte in cui un messaggio è stato inoltrato, anche se non è in grado di leggere il messaggio stesso.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button