Rumors

WWDC 2020: Tutto quello che possiamo aspettarci dal prossimo evento Apple

La WWDC, l'evento basato sul software di Apple, inizierà il 22 Giugno e sarà un evento solo online a causa del coronavirus.

La 31a edizione della WWDC di Apple prenderà il via il 22 Giugno. Apple afferma che l’evento online consentirà a milioni di sviluppatori creativi e innovativi di accedere alle versioni future di iOS, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS, oltre a interagire con gli ingegneri Apple.

Cosa aspettarsi dalla WWDC 2020:

Hardware

La WWDC potrebbe focalizzarsi sul Mac quest’anno, con Apple che potrebbe annunciare il passaggio dei Mac ai chip basati su ARM e un nuovo iMac.

Mac ARM

Apple prevede di annunciare il passaggio dei Mac ai chip basati su ARM per dare agli sviluppatori il tempo di prepararsi al cambiamento, ma le prime macchine non arriveranno prima del 2021.

Apple potrebbe, tuttavia, darci un’idea di quali Mac saranno i primi a ottenere chip ARM, con voci che suggeriscono che la società prevede di portare i suoi chip personalizzati all’intera gamma di Mac in futuro.

I chip basati su ARM offriranno molteplici vantaggi rispetto ai Mac basati su Intel, come prestazioni più veloci e consumo energetico ridotto. I Mac con chip progettati da Apple mostreranno miglioramenti nelle prestazioni grafiche e nelle app usando l’intelligenza artificiale.

Si vocifera che Apple stia lavorando su almeno tre processori per Mac, con il primo basato sul chip A14 che sarà presente sugli iPhone 12.

Nuovo iMac

Apple potrebbe svelare un nuovo iMac alla WWDC, con il dispositivo che presenterà una riprogettazione del design. La nuova macchina sarebbe caratterizzato da cornici sottili, simili a quelle che troviamo sul Pro Display XDR, SSD, nuovi processori e chip Apple T2 mai utilizzati su un iMac.

Software

Durante l’evento, Apple presenterà i nuovi aggiornamenti software che verranno lanciati a settembre 2020. Ci aspettiamo che vengano introdotti iOS 14, iPadOS 14, tvOS 14, watchOS 7 e macOS 10.16 e mentre non sappiamo molto su alcuni degli aggiornamenti, una versione trapelata di iOS 14 ci ha fornito alcune informazioni su cosa aspettarsi dal nuovo software per iPhone e iPad.

iOS 14

  • Schermata Home: Le app sulla schermata Home potranno essere visualizzate in una vista elenco.
  • App di fitness: Apple sta lavorando a un’app di fitness che consentirà agli utenti di scaricare video di allenamento guidati su iPhone, iPad, Apple TV e Apple Watch.
  • Messaggi: i messaggi otterranno le menzioni nelle chat di gruppo, una funzione per cancellare gli iMessage e un’opzione per contrassegnare i messaggi come non letti.
  • App AR: Apple potrebbe avere in programma di introdurre una nuova app AR in iOS 14, che potrebbe consentire agli utenti di vedere di più sul mondo che li circonda utilizzando l’AR.
  • App predefinite di terze parti: gli utenti potrebbero essere in grado di impostare app di terze parti come predefinite tra cui app di posta, browser e musica.
  • Apple Pencil: Apple sta lavorando a una funzionalità che consentirà agli utenti di scrivere a mano il testo in qualsiasi campo di immissione testo utilizzando Apple Pencil, con il contenuto scritto a mano che sarà convertito in testo standard prima di inviarlo.
  • Sfondi di terze parti: Apple potrebbe consentire agli sviluppatori di creare opzioni di sfondi per iPhone che potrebbero essere installati tramite la sezione Sfondo dell’app Impostazioni.

iOS 14

watchOS 7

  • Condividi la il tuo quadrante: watchOS 7 consentirà agli utenti di condividere configurazioni specifiche del quadrante.
  • Infograph Pro Watch Face: Ci sarà un nuovo quadrante Infograph Pro che includerà un tachimetro. Un tachimetro può essere utilizzato per calcolare la velocità in base al tempo di percorrenza.
  • Quadrante internazionale: Una nuova Watch Face che mostrerà le bandiere di diversi paesi.
  • Controllo genitori: watchOS 7 aggiungerà funzionalità per la gestione di un Apple Watch di un bambino dal telefono di un genitore.
  • Schooltime: consente ai genitori di gestire quali app e complicazioni possono essere utilizzate in orari specifici.
  • Centro di Controllo: il centro di controllo includerà nuovi interruttori per la modalità sonno e il rilevamento del rumore.
  • Architettura: in watchOS 7, le app non si basano più sulle estensioni, il che rappresenta un punto fermo dal momento in cui le app richiedevano un’app per iPhone per funzionare. Questo è stato eliminato in watchOS 6 e nella nuova versione le app non avranno una base di estensione.
  • Monitoraggio dell’ossigeno nel sangue: Secondo il codice trovato in una versione trapelata di iOS 14, Apple sta lavorando su una funzione watchOS 7 e Apple Watch Series 6 che consentirà ad Apple Watch di rilevare i livelli di ossigeno nel sangue. Non è del tutto chiaro se la funzionalità sarà limitata ai nuovi dispositivi o se arriverà come aggiornamento software in watchOS 7, poiché potrebbe essere possibile per i vecchi modelli Apple Watch rilevare i livelli di ossigeno nel sangue.

Cosa ne pensi?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!