Notizie

watchOS 7: tutte le novità che potrebbero essere presentate alla WWDC 2020

Tra poco più di una settimana, Apple presenterà ufficialmente watchOS 7, un nuovo grande aggiornamento che includerà nuove funzionalità. Ecco tutte quelle che potrebbero arrivare.

Siamo a poco più di una settimana dall’annuale Worldwide Developers Conference di Apple. Quest’anno la WWDC si svolgerà completamente online, ma nonostante tutto la società presenterà le nuove versioni dei suoi sistemi operativi.

Quest’anno, una buia trapelata di iOS 14 ci ha offerto uno sguardo a molte delle nuove funzionalità in arrivo su Apple Watch e watchOS 7. È possibile però, che Apple modifichi o elimini alcune di queste funzionalità prima che iOS 14 e watchOS 7 vengano rilasciati al pubblico, ma queste sono le funzionalità che potrebbero arrivare.

wathcOS 7: nuovi quadranti

Come al solito, prevediamo che watchOS 7 includa una nuova collezione di quadranti per il nostro Apple Watch. Forse in particolare, sembra che Apple stia pianificando un nuovo quadrante Infograph Pro con un tachimetro incorporato.

Con watchOS 6, Apple ha introdotto per la prima volta questa tipologia di quadranti, portando i quadranti Infograph e Infograph Modular. Quest’anno, la collezione si espanderà con una nuova opzione Infograph Pro per gli utenti.

Che cos’è esattamente un tachimetro? È essenzialmente una scala di orologio analogica situata intorno al quadrante e comunemente usata per misurare la velocità e la distanza in base al tempo di viaggio.

Oltre al nuovo quadrante Infograph Pro, watchOS 7 includerà anche nuove opzioni per la creazione di quadranti personalizzati utilizzando le immagini dall’app Foto su iPhone o Apple Watch

I quadranti delle foto al momento supportano due fonti: singole foto e gruppi di foto dagli album, ma watchOS 7 aggiungerà il supporto anche per gli album condivisi. Ad esempio, qualcuno potrebbe usare il proprio album di famiglia condiviso come quadrante che include foto aggiunte da altri membri del gruppo. 

A completare i nuovi quadranti in arrivo con watchOS 7, l’aggiornamento dovrebbe includere un nuovo quadrante digitale chiamato “Internazionale. Come suggerisce il nome, questa faccia mostrerà bandiere di diversi paesi. I disegni della bandiera occuperanno l’intero quadrante, simile ai quadranti delle foto.

Inoltre, è probabile che watchOS 7 includa una nuova funzionalità che consente agli utenti di condividere specifiche configurazioni del quadrante con altri. Ciò avverrà tramite il normale foglio di condivisione dall’app Watch su iOS. Ciò significa che se abbiamo un quadrante altamente personalizzato, saremo in grado di condividerlo facilmente con altri utenti.

Modalità bambini

Si prevede inoltre che watchOS 7 e iOS 14 includano una nuova funzionalità chiamata “modalità bambini“, progettata per rendere più semplice la gestione da parte dei genitori degli Apple Watch utilizzati dai bambini.

Il perno della modalità Bambini sarà la possibilità di configurare e gestire Apple Watch per bambini utilizzando l’iPhone di un genitore. Attualmente, un singolo iPhone può essere attivato e associato a più Apple Watch, ma è possibile utilizzare un solo orologio alla volta e ogni orologio è legato allo stesso account iCloud dell’iPhone.

Grazie a questa nuova funzionalità, un genitore potrebbe attivare e gestire un Apple Watch dei propri figli, e il proprio, utilizzando un solo iPhone. Ciò consentirebbe a un bambino di avere un Apple Watch per scopi di comunicazione e localizzazione senza avere il proprio iPhone.

Ci sarà anche una nuova funzionalità chiamata “SchoolTime“, che consentirà ai genitori di gestire quali applicazioni i bambini possono utilizzare durante determinate ore del giorno.

Infine, la Modalità bambini apporta alcune modifiche agli anelli Attività. Attualmente, gli anelli sono composti da tre metriche:

  • Rosso: per il numero di calorie bruciate da movimenti intensi come una camminata veloce o una corsa;
  • Verde: per il numero di minuti di allenamento giornaliero;
  • Blu: per il numero di ore diverse in cui ci alziamo in piedi per almeno un minuto.

Ma quando viene utilizzato un Apple Watch in modalità Bambini, Apple rimuoverà l’attenzione sulle calorie e focalizzerà l’anello sul tempo di spostamento anziché sulle calorie. Ad esempio, Apple Watch può monitorare un obiettivo di 90 minuti di movimento durante il giorno invece di 500 calorie attive bruciate.

Rilevazione dell’ossigeno nel sangue

Ci sono anche almeno due nuove funzionalità di salute in arrivo con watchOS 7 quest’anno, anche se non è chiaro se queste due funzionalità richiederanno un nuovo hardware.

Prima di tutto, Apple sta sviluppando una nuova funzionalità di Apple Watch per rilevare i livelli di ossigeno nel sangue per la prima volta. I livelli di ossigeno nel sangue tra il 95 e il 100% sono considerati sani; livelli di ossigeno nel sangue inferiori all’80% possono portare a compromissione della funzionalità cardiaca e cerebrale. Il rischio di arresto respiratorio o cardiaco è comune dopo una continua bassa saturazione di ossigeno nel sangue.

Usando Apple Watch, saremo in grado di monitorare il livello di ossigeno nel sangue e ricevere una notifica se la misurazione vitale scende al di sotto di un certo livello. In sostanza, il rilevamento dell’ossigeno nel sangue dovrebbe funzionare in modo molto simile all’ECG e alle caratteristiche del ritmo cardiaco irregolare; potremo inoltre controllare i livelli su richiesta o fare affidamento sul monitoraggio passivo combinato con le notifiche.

Infine, il codice suggerisce che Apple sta lavorando per rimuovere le attuali limitazioni delle capacità dell’elettrocardiogramma di Apple Watch. Attualmente, le letture dell’ECG  possono causare una lettura inconcludente se la frequenza cardiaca è compresa tra 100 e 120 battiti al minuto, ma Apple sta lavorando su un’app ECG aggiornata per rimuovere tale limitazione.

Bloomberg ha anche affermato che watchOS 7 aggiungerà nuove funzionalità per il fitness, anche se i dettagli qui non sono chiari.

Ancora una volta, la chiave da ricordare qui è che non sappiamo se queste nuove funzionalità di salute richiederanno un nuovo hardware Apple Watch o se saranno abilitate tramite software

watchOS 7: monitoraggio del sonno

Questo potrebbe finalmente essere l’anno in cui Apple aggiungerà la funzionalità di monitoraggio del sonno nativo  all’Apple Watch? Le prove del monitoraggio del sonno di Apple Watch sono in watchOS da diversi anni, ma i recenti rapporti indicano che Apple lancerà ufficialmente la funzione quest’anno.

Un esempio della nuova funzione è che l’Apple Watch monitorerà la qualità del sonno di un utente utilizzando una varietà di diversi sensori e metriche, tra cui frequenza cardiaca, rumori e movimento.

Inoltre, le sveglie si integreranno completamente con il monitoraggio del sonno di Apple Watch. Ad esempio, se ci svegliamo e iniziamo a muoverci prima della sveglia, questa verrà automaticamente disattivata.

Per maggiori informazioni su “Come potrebbe funzionare il monitoraggio del sonno su Apple Watch“, date un’occhiata al nostro articolo completo.

Proprio come con altre funzionalità di salute, non è chiaro se il monitoraggio del sonno di Apple Watch sarà compatibile con l’hardware esistente o se sarà limitato all’Apple Watch Series 6.

CarKey

Una delle principali nuove funzionalità di iOS 14 dovrebbe essere CarKey, che consentirà agli utenti di sbloccare e controllare la propria auto utilizzando iPhone e Apple Watch.

CarKey dovrebbe integrarsi con watchOS 7 in modo che gli utenti possano sbloccare e controllare anche la propria auto dal polso. 

Conclusione

La WWDC 2020 prenderà il via ufficialmente il 22 giugno con lo speciale Keynote di Apple, durante il quale la società presenterà iOS 14, iPadOS 14, watchOS 7, tvOS 14 e macOS 10.16. È possibile visualizzare il programma completo di WWDC 2020 qui .

Cosa ne pensate di queste funzionalità?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button