WWDC

Bloomberg rivela cosa aspettarsi dalla WWDC 2020

SecondoUn nuovo rapporto di Bloomberg rivela che la WWDC si concentrerà principalmente sul software e che prodotti come una nuova Apple TV e un HomePod mini saranno svelati entro la fine dell'anno.

In vista della WWDC 2020, che prende il via ufficialmente lunedì, un nuovo rapporto di Bloomberg rivela cosa aspettarsi dall’evento. Il rapporto spiega di non aspettarsi hardware come una nuova Apple TV e/o HomePod, poiché questi saranno svelati entro la fine dell’anno, mentre la WWDC sarà focalizzata principalmente sul nuovo software.

Il rapporto ribadisce che Apple annuncerà la transizione dai chip Intel ai chip ARM per la gamma Mac. Oltre a questa transizione di chip, Bloomberg afferma che l’aggiornamento macOS di quest’anno migliorerà il “porting degli aggiornamenti iOS sui computer“, ovvero il processo per portare più funzionalità e applicazioni da iOS e iPadOS sul Mac. Ad esempio, vi abbiamo precedentemente riferito che Apple prevede di portare la versione per iPad dell’app Messaggi sul Mac quest’anno.

Secondo il nuovo rapporto, i muovi modelli di Apple TV e HomePod verranno presentati entro la fine dell’anno:

Apple prevede di rilasciare piccoli aggiornamenti per il software di Apple TV ed una nuova versione dell’hardware la fine dell’anno. Per quanto riguarda l’Apple Watch, il dispositivo otterrà nuovi quadranti, una modalità per i bambini e, in particolare, una nuova app per il monitoraggio del sonno. Inoltre, la società sta lavorando su un nuovo HomePod più piccolo che verrà lanciato entro la fine dell’anno.

L’HomePod aggiungerà presto anche il supporto per servizi musicali di terze parti come Spotify, afferma il rapporto.

Bloomberg aggiunge che Apple potrebbe presto rimuovere un’altra fastidiosa limitazione da iOS che per anni ha impedito alle persone di utilizzare app di posta e browser di terze parti predefiniti su iPhone, iPad e iPod touch. Ciò significa che potremo impostare Google Chrome come browser predefinito sul nostro dispositivo iOS. Non è chiaro se questo cambiamento sarà annunciato alla WWDC 2020.

Per quanto riguarda iOS, il rapporto ribadisce che Apple ha “rinnovato il processo di test del software” per migliorare la stabilità e ridurre i bug quest’anno.

Il rapporto Bloomberg conclude che questi aggiornamenti software “preparano il terreno” per una varietà di nuovi prodotti hardware in arrivo quest’anno:

Gli aggiornamenti software porranno le basi per una serie di nuovi dispositivi hardware che verranno lanciati quest’anno, tra cui un nuovo Apple Watch, quattro iPhone riprogettati, un nuovo HomePod, una Apple TV e nuovi iMac e MacBook Pro. L’azienda progetta inoltre il suo primo paio di cuffie over-ear e un accessorio per la ricerca di oggetti fisici, l’AirTag, che si integrerà con il nuovo software.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!