Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

watchOS

Con watchOS 7 dovrete dire addio al Force Touch su Apple Watch

Dite addio al Force Touch. Con watchOS 7 viene invalidato l'intero sistema di gestione di pressione forzata dello schermo a favore di una nuova grafica

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tra le tante belle novità dei nuovi sistemi operativi, arriva anche la brutta notizia. Apple ha adeguato watchOS alle modifiche di iOS e questo ha comportato la rimozione del Force Touch anche da questo dispositivo.

Con watchOS 7 non sarà più possibile premere con più forza sullo schermo per visualizzare un nuovo menu contestuale necessario per eseguire le azioni più disparate. La stessa modifica è già stata fatta 2 anni fa su iOS, con il lancio dell’iPhone XR.

Che sia chiaro, il Force Touch a livello hardware, è ancora presente e funzionante sugli Apple Watch, così come sugli iPhone X, XS e precedenti, tuttavia Apple ha rimosso le azioni software legate alle pressione con più forza sullo schermo.

Sull’orologio il Force Touch è stato essenziale per molti anni: un display così piccolo non poteva contenere troppi tasti e quindi Apple aveva trovato quest’ottimo stratagemma per nasconderli e farli apparire all’occorrenza. Adesso l’azienda ha cambiato rotta e la rimozione del 3D Touch viene sopperita da classici bottoni che appaino soltanto tirando la schermata verso l’alto o verso il basso a seconda di dove ci troviamo.

Ad esempio, aprendo l’applicazione Messaggi, con il Force Touch nriuscivamo a far apparire il tasto per Creare un nuovo messaggio. Adesso invece, su watchOS 7, aprendo i messaggi non vedremo altro che la schermata attraverso la quale possiamo leggere le conversazioni già esistenti. Per far apparire il tasto di composizione di un nuovo messaggio, dovremo scorrere la schermata verso il basso ed un bottone apparirà in cima.

Stessa cosa anche nel Centro Notifiche. Con il 3D Touch riuscivamo a cancellare tutte le Notifiche contemporaneamente. Ora per farlo bisogna raggiungere la primissima notifica, farla scorrere verso il basso e finalmente apparirà il tasto per cancellarle tutte.

Insomma a livello funzionale non cambia nulla: quello che potevamo fare prima possiamo farlo anche adesso, ma cambia radicalmente l’approccio ed il sistema attraverso il quale possiamo farlo.

Speriamo solo che la rimozione del Force Touch possa avere ragioni più profonde rispetto all’uniformità con iOS. Speriamo che il prossimo modello di Apple Watch possa trarre vantaggio dallo spazio extra guadagnato dalla rimozione del pannello in grado di determinare il Force Touch, con una batteria più grande o inserendo qualche altro componente avanzato nella piccola carcassa.

Vi mancherà il Force Touch su Apple Watch? Fatecelo sapere con un commento.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.