Mac

I Mac Apple Silicon offriranno una nuova interfaccia di avvio e ripristino

I Mac Apple Silicon introdurranno un nuovo sistema per accedere alle opzioni di ripristino e sicurezza di macOS all'avvio.

In un nuovo video, Apple ha mostrato un nuovo sistema per accedere alle opzioni di ripristino e sicurezza di macOS che troveremo sui Mac Apple Silicon. In particolare, ciò comporterà alcune modifiche all’esperienza, tra cui una nuova schermata delle opzioni di ripristino macOS, nonché la deprecazione della modalità disco di destinazione.

I Mac esistenti includono una serie di opzioni di ripristino a cui si accede utilizzando combinazioni di tasti. Ad esempio, tenendo premuto Command-R è possibile avviare i Mac in modalità di ripristino e Command-Option-P-R ripristina la NVRAM.

In una sessione della WWDC intitolata “Esplora la nuova architettura di sistema dei Mac Apple Silicon, Apple ha spiegato che saremo in grado di accedere alle opzioni di ripristino di macOS semplicemente tenendo premuto il pulsante di accensione all’avvio del Mac. Come possiamo vedere nell’immagine sotto, questo presenterà una schermata che ci permetterà di accedere ad ulteriori opzioni di recupero, avviare normalmente il sistema, spegnere e riavviare.

Apple sta anche sostituendo la Modalità disco di destinazione, che viene utilizzata per trasferire dati tra due Mac, con quella che viene chiamata Modalità di condivisione Mac. La nuova modalità trasforma il sistema in un server di condivisione file SMB, fornendo a un altro Mac l’accesso ai dati dell’utente. Per accedere al servizio è richiesta l’autenticazione dell’utente.

Inoltre, Startup Disk è una nuova funzionalità che consente all’utente di selezionare diverse modalità di sicurezza per i volumi di avvio. La sicurezza completa, abilitata per impostazione predefinita, offre la stessa sicurezza utilizzata dai dispositivi iOS di Apple e consente agli utenti di eseguire l’avvio da un disco esterno senza ridurre la sicurezza del sistema.

Nel frattempo, la modalità di sicurezza ridotta offre maggiore flessibilità consentendo agli utenti di disabilitare la protezione dell’integrità del sistema ed eseguire qualsiasi versione di macOS, compresi quelli che non sono più firmati da Apple.

Infine, i Mac Apple Silicon includeranno una nuova area di ripristino del sistema che offre una versione bare-bones di macOS con supporto per la reinstallazione o la recovery di macOS.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!