Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Curiosità

I Mac Apple Silicon potrebbero non supportare le GPU di terze parti

Alcuni documenti di supporto Apple sembrano suggerire che i Mac Apple Silicon non supporteranno le GPU di terze parti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha annunciato ufficialmente la transizione ad Apple Silicon durante il suo keynote della WWDC il 22 Giugno. Da allora, sono emersi sempre più dettagli su cosa possiamo aspettarci da cambiamento.

Ad esempio, in una sessione di sviluppo della WWDC 2020 incentrata sul porting delle app Metal sulla nuova architettura, Apple ha chiarito che i suoi Mac Apple Silicon utilizzeranno delle GPU Apple personalizzate.

“Mac Apple Silicon contiene una GPU progettata da Apple, mentre i Mac basati su Intel contengono GPU di Intel, AMD e NVIDIA”, ha dichiarato Gokhan Avkarogullari, direttore del software GPU di Apple.

Sebbene Apple non abbia spiegato esattamente cosa significhi questa compatibilità, sembra suggerire che una versione di macOS basata su ARM potrebbe eliminare il supporto per i chip grafici Intel, NVIDIA e AMD. Allo stesso modo non è chiaro se ci sarà o meno il supporto per le eGPU, sebbene ciò possa dipendere maggiormente da Thunderbolt 3 e dalla compatibilità dei driver.

Come parte del passaggio alle GPU Apple nei Mac, la società offre anche agli sviluppatori altri suggerimenti su ciò che verrà. In un documento di supporto per gli sviluppatori, la società consiglia di non sottovalutare una GPU Apple integrata.

“Non dare per scontato che una GPU dedicata significhi prestazioni migliori”, ha scritto Apple. “La GPU integrata nei processori Apple è ottimizzata per attività grafiche ad alte prestazioni.”

Non è chiaro cosa significhi l’affermazione, a parte una GPU Apple integrata progettata ad alte prestazioni sarà integrata nei Mac ARM. Nella documentazione di supporto, non ci sono prove che Apple interromperà il supporto per le GPU AMD per Mac Intel nelle future versioni di macOS, ma la dichiarazione potrebbe anche suggerire che potrebbe esserci ancora una strada per il supporto di GPU PCI-E di terze parti in futuro.

Il gigante di Cupertino offre anche agli sviluppatori altri consigli in merito al passaggio ad Apple Silicon, incluso il porting di compilatori just-in-time (JIT).

Apple ha adottato altre misure per garantire che la transizione sia agevole per gli sviluppatori. Ha reso disponibile un Developer Transition Kit per gli sviluppatori di app consentendogli di mettere le mani sui primi chip progettati da Apple e ha implementato un nuovo software di virtualizzazione ed emulazione per garantire che i Mac ARM possano eseguire app basate su Intel.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.