iPhone 12iPhone 12 ProNotizie

LG display fornirà 20 milioni di display OLED per iPhone 12

Un nuovo rapporto rivela come LG stia provando a farsi strada in un mercato dominato da Samsung.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Un nuovo rapporto afferma che la fornitura di pannelli Apple per iPhone 12annuncia una nuova era di concorrenza nel settore dell’OLED“.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Secondo quanto riferito, Samsung sta pianificando di spedire 30-35 milioni di display per il modello da 5,4 pollici e 15-20 milioni di display per ciascuno dei modelli di fascia alta da 6,1 pollici e 6,7 pollici. Nel frattempo, LG Display dovrebbe fornire 20 milioni di display per il modello di fascia bassa da 6,1 pollici.

Secondo un nuovo rapporto Nikkei, il contributo di LG Display è cinque volte più grande rispetto all’anno precedente. Questa è una grande notizia per una divisione che ha registrato molte perdite nell’ultimo periodo e LG Display ritiene che questo migliorerà considerevolmente le sue finanze nella seconda metà dell’anno quando le sue fabbriche di pannelli OLED inizieranno a funzionare a pieno regime.

È anche una notizia positiva per Apple in quanto mira a diversificare i fornitori dopo aver pagato costi elevati per i display Samsung. Di recente, il colosso di Cupertino ha pagato a Samsung circa 950 milioni di dollari per aver ordinato un numero inferiore di display OLED. Secondo quanto riferito, Apple sta supportando lo sviluppo OLED di LG Display sia per ridurre i costi di approvvigionamento che per ridurre il monopolio di Samsung.

Come osserva Nikkei , tuttavia, non esiste alcuna garanzia che Apple continuerà a privilegiare LG Display, che l’anno scorso ha fornito alla società i pannelli LCD per l’iPhone 11, ma non è riuscito a migliorare la qualità dei suoi pannelli OLED ed a raggiungere pienamente gli obiettivi di consegna.

Il produttore cinese rivale BOE ha anche migliorato la sua tecnologia OLED grazie al reclutamento di ex ingegneri Samsung ed Apple ha iniziato a valutare la qualità della produzione negli stabilimenti cinesi di Chengdu e Mianyang. Un precedente rapporto suggeriva persino che BOE avrebbe fornito un paio di milioni di display OLED per l’iPhone 12 da 6,1 pollici di fascia bassa, ma le fonti di Nikkei indicano che Apple utilizzerà i pannelli OLED prodotti da BOE a partire dal prossimo anno, il che è una buona notizia per LG Display per quest’anno, ma ridurrebbe il suo ruolo di principale alternativa a Samsung nel 2021.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Infine, Nikkei osserva che Samsung ha precedentemente fornito la maggior parte dei pannelli OLED per iPhone, tuttavia, i suoi ordini sono aumentati di poche unità quest’anno, a circa 60 milioni. Attualmente, nel mercato dei pannelli OLED di piccole e medie dimensioni, Samsung detiene una quota di mercato superiore all’80%.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.