Curiosità

La seconda stagione di “The Morning Show” viene riscritta per riflettere la pandemia

Duplass, che interpreta il produttore Chip Black, ha affermato che lo show è attualmente in fase di riscrittura per riflettere "l'attuale situazione globale".

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo quanto riferito, lo staff di produzione di “The Morning Show” sta riscrivendo la seconda stagione per riflettere l’attuale situazione globale causata dalla crisi sanitaria di COVID-19.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Il gigante della tecnologia di Cupertino aveva già girato due episodi della sua serie originale prima di interrompere la produzione dello show a Marzo, ma l’attore Mark Duplass ha affermato che lo show è attualmente in fase di riscrittura.

“Abbiamo girato due episodi prima di chiudere a causa della pandemia, ma so che i produttori stanno riscrivendo la sceneggiatura, il che è pazzesco perché è quello che è successo anche nella prima stagione per includere il movimento #MeToo, ed ora abbiamo altri fenomeni più grandi e globali da affrontare. Non so cosa stiano facendo ma so che stanno riscrivendo “.

The morning show

The Morning Showha ricevuto otto nomination agli Emmy ieri, tra cui il miglior attore in una serie drammatica per Steve Carell e la migliore attrice in una serie drammatica per Jennifer Aniston. Duplass ha anche ricevuto una nomination come eccezionale attore non protagonista in una serie drammatica.

Duplass ha affermato che anche se alcuni dei suoi co-protagonisti come Reese Witherspoon e Gugu Mbatha-Raw non hanno ricevuto nomination agli Emmy, “hanno tutti messo in scena grandi spettacoli“.

Non si sa quando la seconda stagione della serie originale Apple andrà in onda, e Duplass ha detto che non ha idea di quando la serie potrebbe tornare in produzione. Le riprese dei programmi originali Apple e di altri spettacoli, sono stati messi in pausa a causa di epidemie diffuse a Los Angeles e in altre città degli Stati Uniti.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.