Notizie

Trump parla delle ripercussioni del ban di WeChat su Apple

Durante una conferenza stampa con i giornalisti alla Casa Bianca, Trump è stato interrogato sulle implicazioni del divieto di WeChat sulle società Americane.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Durante una conferenza stampa venerdì, il presidente Donald Trump è apparso indifferente al possibile impatto che un divieto di WeChat potrebbe avere sulle attività di Apple.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


All’inizio di agosto, Trump ha firmato un paio di ordini esecutivi che vieteranno qualsiasi transazione tra società statunitensi e TikTok e WeChat. Ciò, in effetti, vieterebbe entrambe le app dagli Stati Uniti, anche se non è chiaro quale impatto potrebbe avere a livello globale.

Venerdì, Apple si è unita ad un numero crescente di altre importanti società chiedendo al presidente di porre fine agli ordini esecutivi. Ciò include Disney, Ford e Walmart.

Quando è stato chiesto da un giornalista di Bloomberg, durante una conferenza stampa alla Casa Bianca venerdì mattina, se fosse preoccupato per l’effetto che il divieto potrebbe avere sulle vendite di iPhone in Cina e in altri mercati, Trump ha semplicemente risposto “whatever“.

Ecco la trascrizione dell’interazione:

Giornalista: C’è molto allarme tra le aziende americane riguardo al tuo ordine su WeChat. Apple, Ford, Disney, sono preoccupati perché è una piattaforma di comunicazione e di pagamento così grande in Cina, che se proibisci alle aziende statunitensi di lavorare con loro, non saranno in grado di vendere iPhone in Cina o in mercati simili.

Trump: Qualunque cosa.

Giornalista: Quindi non ti dispiace …?

Trump: dobbiamo fare ciò che è buono in termini di sicurezza del nostro paese. Siamo stati molto delusi dalla Cina.

WeChat è un’app molto popolare tra gli utenti cinesi ed, in sondaggio condotto all’inizio del mese, è emerso che il 95% dei possessori di iPhone preferirebbe rinunciare ai propri dispositivi piuttosto che perdere WeChat.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.