Notizie

Apple vuole trasferire una parte di produzione di iPhone in Vietnam

Secondo un nuovo rapporto, Apple sta ispezionando la nuova fabbrica di Luxshare in Vietnam per spostare parte della produzione di iPhone nel Paese.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo un nuovo rapporto, dopo aver visitato una fabbrica di proprietà del partner di assemblaggio Luxshare per verificare le condizioni della struttura, Apple sta valutando la possibilità di portare parte della produzione di iPhone in Vietnam.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Secondo Tang Due Bang, direttore degli affari esteri di Luxshare, diversi rappresentanti di Apple hanno visitato le fabbriche di Luxshare durante l’estate per verificare la rapida costruzione della struttura e la fattibilità per la produzione di iPhone.

Rapporti locali affermano che la fabbrica nel Van Trung Industrial Park è stata ispezionata per garantire che fosse della giusta scala, avesse le strutture corrette e il capitale di investimento disponibile per avviare l’assemblaggio di iPhone.

“I rappresentanti Apple hanno continuamente esaminato il laboratorio di Luxshare a Bac Giang per verificare che ci fossero le condizioni giuste per la produzione di iPhone”, ha detto Bang. “La società è rimasta colpita dalla velocità con cui viene costruita la struttura nel paese”.

La struttura, era una delle numerose fabbriche in Vietnam che lavoravano per Apple e cercavano supporto finanziario per espandere le loro linee di assemblaggio per gli AirPods a Dicembre 2019, finanziamenti che Luxshare evidentemente ha ottenuto. Secondo Bang, la fabbrica è stata costruita 5 mesi dopo la richiesta di Apple di espandere la produzione.

Si vocifera che l’investimento di Luxshare nella provincia di Bac Giang abbia raggiunto i 270 milioni di dollari e, sebbene già disponga di 28.000 lavoratori, dovrebbe aumentare il numero di operai tra i 50.000 e i 60.000 qualora dovesse ottenere l’approvazione per realizzare iPhone.

Tuttavia, una parte della struttura deve ancora soddisfare i requisiti di Apple, in particolare quelli relativi ai dormitori laterali. Non è chiaro quali requisiti mancassero a Luxshare, ma sembra essere la causa principale che impedisce alla struttura di ottenere l’approvazione di Apple.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Il Vietnam non è l’unico posto che Luxshare vuole utilizzare per la produzione di iPhone. A Luglio, ha acquistato un impianto di iPhone in Cina da Wistron per circa 472 milioni di dollari.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.