PUBBLICITÀ
Curiosità

Nove anni di Tim Cook alla guida di Apple, come è cambiata la società?

Analizziamo insieme i 9 anni di Tim Cook alla guida di Apple.

Nove anni fa oggi, il 24 Agosto 2011, Steve Jobs si è dimesso da CEO di Apple per l’ultima volta. Jobs è stato immediatamente nominato presidente della società, con l’allora COO Tim Cook che ha assunto la guida dell’azienda.

Jobs, purtroppo, morì solo sei settimane dopo, il 5 Ottobre, un giorno dopo che Apple aveva introdotto l’iPhone 4s con Siri. Aveva 56 anni.

“Apple ha perso un genio visionario e creativo e il mondo ha perso un essere umano straordinario”, ha detto Cook. “Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscere e lavorare con Steve hanno perso un caro amico e un mentore stimolante. Steve lascia un’azienda che solo lui avrebbe potuto costruire, e il suo spirito sarà per sempre le fondamenta di Apple”.

Apple sotto Cook è cresciuta fino a diventare l’azienda più preziosa al mondo. Sebbene nulla sia veramente paragonabile all’iPhone, forse il prodotto di consumo di maggior successo di tutti i tempi, uno dei principali dispositivi introdotti durante il mandato di Cook è l’Apple Watch, elogiato per le sue funzionalità salvavita come l’app ECG, la chiamata SOS di emergenza e il rilevamento delle cadute.

Tim Cook é stato un bravissimo amministratore. Il valore di Apple è arrivato alle stelle ed ha acquisito punti in ogni tipo di mercato di cui si occupa ma forse ha perso qualcosa, qualcosa di probabilmente più importante e di cui ci si accorgerà tra qualche anno se non sarà bravo ad introdurre novità, tra cui nuovi aggiornamenti di prodotti con nuovi design, nuove invenzioni e non solo degli update per aumentare performance e storage.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button