Notizie

Violazione brevetti VirnetX: Apple dovrà pagare altri 502 milioni di dollari

Secondo quanto riferito, Apple presenterà ricorso contro la decisione.

Oggi, una giuria ha stabilito che Apple dovrà pagare altri 502,8 milioni di dollari per violazione dei brevetti della società di software di sicurezza VirnetX.

Come riportato da Bloomberg, la giuria ha dovuto decidere quanto Apple deve a VirnetX in royality per VPN on Demand. La società di software di sicurezza accusa il produttore di iPhone di violare i suoi brevetti VPN su iOS, che offre funzionalità per consentire agli utenti di connettersi a reti private virtuali su iPhone e iPad.

VirnetX voleva che Apple pagasse 700 milioni, mentre il colosso di Cupertino ha sostenuto che avrebbe dovuto pagare 113 milioni di dollari, sulla base di un tasso di royalty di 19 centesimi per unità. La giuria ha invece deciso che Apple dovrà pagare 84 centesimi per unità.

In una dichiarazione, un portavoce di Apple ha affermato che la società presenterà ricorso contro la decisione, sottolineando il fatto che i brevetti su cui si basa il caso sono stati ritenuti non validi dall’ufficio brevetti:

“Ringraziamo la giuria per il suo tempo e apprezziamo la sua considerazione, ma siamo delusi dal verdetto e intendiamo presentare ricorso. Questo caso va avanti da oltre un decennio, con brevetti che non sono correlati alle operazioni principali dei nostri prodotti e sono stati invalidati dall’ufficio brevetti. Casi come questo servono solo a soffocare l’innovazione e danneggiare i consumatori “.

All’inizio dell’anno, Apple ha pagato a VirnetX un totale di $ 454.033.859,87 a seguito della conclusione di una lunga battaglia per violazione di brevetto.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!