Notizie

Beats lancia la nuova pubblicità “Flex That” contro la disuguaglianza razziale

Beats, di proprietà di Apple, ha pubblicato una nuova campagna pubblicitaria mirata a combattere la disuguaglianza razziale e le nuove Beats Flex.

Il mese scorso, Beats ha introdotto le nuove cuffie Beats Flex e, oggi, l’azienda ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria per promuovere le sue nuove cuffie condividendo anche messaggi contro la disuguaglianza razziale.

La campagna è composta da diversi video i cui protagonisti sono dei giovani di colore, tra cui la campionessa di tennis Naomi Osaka, la cantautrice e attivista Cordae due volte nominata ai Grammy, e il rapper Flo Milli.

Per promuovere i suoi auricolari wireless Beats Flex lanciati di recente, Beats by Dr. Dre presenta la sua nuova campagna FLEX THAT, composta da una serie di vignette, ognuna con protagonista un influente della Gen Z e Black che continua a prendere posizione contro la disuguaglianza razziale ispirando i giovani in tutto il mondo a sfidare coraggiosamente le norme, spingere i confini e celebrare le proprie identità.

Sia il video che promuove Naomi Osaka che Cordae hanno come base la canzone “Parables” creata dallo stesso Cordae come traccia in primo piano, mentre l’altro video con Flo Milli presenta la canzone “May I” eseguita dalla stessa rapper.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!