Notizie

Facebook rimuoverà le informazioni fuorvianti sui vaccini COVID-19

Facebook ha confermato che rimuoverà qualsiasi contenuto smentito dagli esperti di salute pubblica da tutte le sue piattaforme.

Facebook ha annunciato ulteriori cambiamenti nella sua politica contro le fake news sui suoi social network. L’azienda ora sarà più aggressiva nel punire gli utenti che condividono informazioni fuorvianti su Facebook e anche su Instagram.

PUBBLICITÀ

Come riportato da The Guardian, questa è una mossa importante da parte del social network per evitare i post anti-vaccinazione, che sono diventati più frequenti con l’arrivo dei vaccini COVID-19. Il social network ha confermato che rimuoverà qualsiasi contenuto smentito dagli esperti di salute pubblica.

Un portavoce della società ha affermato che queste modifiche verranno presto applicate a tutti gli utenti di Facebook e Instagram in tutto il mondo:

Data la recente notizia che i vaccini COVID-19 saranno presto lanciati in tutto il mondo, nelle prossime settimane inizieremo a rimuovere le fake news su questi vaccini che sono state smentite dagli esperti di salute pubblica su Facebook e Instagram.

Non solo Facebook cerca di impedire la diffusione di fake news. Twitter sta anche diventando più aggressivo nell’informare quando un contenuto contiene informazioni fuorvianti poiché il social network ha recentemente introdotto una nuova funzione che avvisa gli utenti quando mettono un like ad un tweet fuorviante.

Di fronte a una situazione complicata come la pandemia di COVID-19, le grandi aziende tecnologiche hanno investito di più per fornire notizie affidabili ed evitare contenuti fuorvianti.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button