PUBBLICITÀ
Notizie

Apple publicherà le etichette della privacy delle proprie app

Dopo le critiche mosse da WhatsApp, Apple ha deciso di publicare le etichette della privacy delle proprie app.

Apple ha assicurato che il suo nuovo requisito per le informazioni sulla privacy su App Store si applicherà allo stesso modo a tutte le app iOS, incluse le proprie.

Ciò significa che le dozzine di app della società disponibili sull’App Store mostreranno le stesse “etichette nutrizionali” sulla privacy delle app di terze parti. E per le app iOS integrate, come Messaggi, la società afferma che renderà disponibili le stesse informazioni sul proprio sito web. Apple afferma che queste informazioni verranno presentate nello stesso modo in cui appaiono sull’App Store.

Questo è una chiara risposta a WhatsApp, che ieri ha definito le etichette sulle privacy anticoncorrenziali. La piattaforma di messaggistica ha affermato che questi termini possono preoccupare gli utenti dei dati raccolti, conferendogli uno svantaggio competitivo rispetto all’app Messaggi integrata di Apple.

Gli sviluppatori hanno avuto tempo fino all’8 Dicembre per includere queste informazioni nelle proprie app. Apple non ha ancora rivelato quando le etichette inizieranno a comparire sull’App Store.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button