Notizie

Apple utilizzerà l’interazione capacità di produzione di chip a 3nm di TSMC

Apple guarda al futuro e sembra che abbia già ordinato a TSMC una grande quantità di chip a 3nm per i futuri iPhone, iPad e Mac.

Secondo alcune fonti del settore, Apple avrebbe bloccato tutta la produzione iniziale di chip TSMC basati sul nuovo processo a 3 nanometri di TSMC.

Secondo Money.UDN, i primi test sulla produzione di chip a 3nm sono perfettamente riusciti e TSMC punta a produrre 600.000 processori all’anno, o 50.000 al mese, sebbene la produzione di massa inizierà solo nel 2022. Si presume che questi numeri aumenteranno, poiché la pubblicazione riporta anche una stima secondo cui TSMC deve vendere almeno 300 milioni di processori per generare un profitto.

Rimane invece sconosciuta la quantità di chip ordinata da Apple, ma il rapporto afferma che il colosso di Cupertino potrebbe utilizzare l’interazione capacità di produzione iniziale di TSMC, poiché questi chip verranno utilizzati sui futuri chip della seria A e delle serie M. Inoltre, alcune fonti affermano che il chip a 3nm sarà utilizzato nei modelli di iPhone 2022.

In precedenza, TSMC ha affermato che il suo processo a 3 nm fornirà un aumento delle prestazioni compreso tra il 10% e il 15% rispetto al suo recente processo a 5 nm. Inoltre, questi processori offriranno un risparmio energetico maggiore tra il 20% e il 25%.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!