Notizie

TikTok, l’amministrazione Trump fa ricorso contro l’ordinanza del tribunale

Trump vuole portare a termine la sua battaglia contro TikTok prima di lasciare il suo incarico.

Ieri, l’amministrazione Trump ha continuato la sua battaglia contro TikTok facendo ricorso contro un’ordinanza del tribunale di dicembre che vieta alle agenzie governative di imporre restrizioni alla società.

PUBBLICITÀ

All’inizio di questo mese, il giudice del tribunale distrettuale degli Stati Uniti Carl Nichols ha emesso un’ingiunzione preliminare che vieta al Dipartimento del Commercio di imporre regole che limitano la gestione dei dati del servizio di social media da parte dei vettori Internet.

Ieri, l’amministrazione Trump ha presentato ricorso contro la suddetta ingiunzione preliminare, segnalando che Trump non è disposto a rinunciare alla sua battaglia prima di lasciare l’incarico.

L’azienda è nel mirino dell’amministrazione Trump da mesi. L’ex presidente degli Stati Uniti ha accusato TikTok di rappresentare un rischio per la sicurezza nazionale perché il suo proprietario, ByteDance, potrebbe essere costretto a consegnare i dati degli utenti al governo cinese. Successivamente, TikTok ha affermato che archivia i dati degli utenti statunitensi in Virginia e Singapore, fuori dalla portata della legge cinese.

TikTok

All’inizio di questo mese, il governo degli Stati Uniti si è rifiutato di prorogare la scadenza fissata per ByteDance per vendere l’app, ma ha anche deciso di non applicare un ordine esecutivo che richieda la vendita.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button