Notizie

Google aggiornerà le proprie app iOS con le etichette sulla privacy

Secondo un rapporto emerso ieri, Google non aggiorna le proprie app iOS dal 7 Dicembre, n giorno prima che Apple richiedesse agli sviluppatori di fornire un rapporto sulla privacy per ogni app disponibile sull'App Store.

Ieri, vi abbiamo riferito che Google deve ancora aggiornare le sue app per iPhone e iPad con i nuovi requisiti delle etichette sulla privacy dell’App Store. Oggi, la società ha dichiarato che, a partire da questa settimana, aggiornerà le proprie app iOS con i dettagli sulla privacy.

Secondo un rapporto di TechCrunch, questa non è una protesta di Google contro le nuove etichette sulla privacy di Apple. La società ha dichiarato che gran parte del personale era in ferie a causa delle vacanze natalizie, motivo per cui le app iOS di Google non sono state aggiornate da allora.

Apple ha ufficialmente lanciato le sue nuove etichette per la privacy delle app su App Store lo scorso mese, richiedendo agli sviluppatori di fornire informazioni dettagliate sulla privacy su quali dati vengono raccolti dagli utenti.

I dati a noi collegati includono informazioni come nome, età, sesso e altro, che di solito vengono fornite durante la creazione di un account. I dati non collegati fanno riferimento a cose come dati diagnostici che non contengono informazioni personali.

Google non ha fornito una data esatta per il rilascio degli aggiornamenti alle sue app sull’App Store iOS, ma la società ha dichiarato che inizierà a includere il rapporto sulla privacy richiesto da Apple a partire da questa o la prossima settimana.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!