Jailbreak

Un utente esegue con successo Ubuntu su un iPhone 7 jailbroken [Video]

Il jailbreak checkra1n utilizza un exploit così potente da offrire molto di più di un semplice gestore di pacchetti.

Il processo di jailbreak consente agli utenti di eseguire diverse modifiche e altre modifiche iOS, ma un utente ha deciso di andare oltre e ha installato il sistema operativo Ubuntu su un iPhone. L’esperimento è stato condiviso su Reddit.

Secondo l’utente, l’iPhone 7 utilizzato durante il processo non funzionava più a causa di un problema nella memoria interna, e così ha deciso di provare a installare un altro sistema operativo sul dispositivo tramite una connessione ethernet USB.

Il processo richiede lo strumento di jailbreak checkra1n, che si basa sull’exploit hardware non identificabile “checkm8”. Inoltre, il kernel utilizzato per eseguire Ubuntu su iPhone non sembra essere compatibile con altri chip oltre all’A10 Fusion, quindi può essere eseguito solo su iPhone 7.

Dopo un processo davvero lungo e complicato, l’utente è riuscito a eseguire con successo la versione arm64 di Ubuntu 20.04 (una popolare distribuzione Linux) su iPhone.

Sebbene questo potrebbe non essere utile per la maggior parte degli utenti, è sempre interessante vedere cosa abilita il jailbreak sui dispositivi Apple. Come notato da iDownloadBlog, che ha individuato per primo l’esperimento, gli sviluppatori sono anche riusciti a eseguire il sistema operativo Android su un iPhone 7 utilizzando checkra1n.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!