Notizie

l futuri modelli di auto Tesla potrebbero integrare CarKey di Apple

Un nuovo documento FCC di Tesla rivela che le prossime auto della società supporteranno la banda ultra larga.

Un nuovo documento della Federal Communications Commission rivela che Tesla sta lavorando per integrare la tecnologia a banda ultralarga nei veicoli futuri, segnalando l’imminente adozione di protocolli Digital Key come CarKey di Apple.

A Settembre, Tesla ha archiviato i documenti che descrivono in dettaglio due portachiavi, un controller di sicurezza e alcuni “endpoint” progettati per essere inseriti nel telaio o nella cabina di un’auto. Almeno tre dei dispositivi supportano UWB.

Il documento del portachiavi rileva la compatibilità con l’Ultra Wide Band, suggerendo l’interoperabilità con le implementazioni distribuite in dispositivi Apple come iPhone. Se anche gli endpoint sono conformi alla UWB, il sistema potrebbe teoricamente supportare CarKey di Apple.

Il colosso di Cupertino, insieme a un consorzio di aziende tecnologiche e automobilistiche, ha sviluppato Digital Key Release 3.0, che sfrutta la tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) e UWB per fornire un accesso senza chiave passivo e sensibile alla posizione. A seconda della loro posizione, gli endpoint di Tesla potrebbero fornire le informazioni di portata necessarie per triangolare la posizione di un utente rispetto a un veicolo. Il range fa parte della Digital Key Release 3.0 che ostacola le violazioni come gli attacchi relay che tentano di bloccare o intercettare i segnali delle chiavi digitali.

Finora, BMW è l’unico produttore ad annunciare ufficialmente il supporto per Digital Key Release 3.0 e, più specificamente, la tecnologia CarKey abilitata per UWB di Apple di nuova generazione. Chiamata Digital Key Plus, la versione BMW consente agli utenti di sbloccare e avviare la propria auto senza estrarre l’iPhone dalla borsa o dalla tasca. Questa esperienza è un miglioramento rispetto alla chiave digitale BMW esistente che richiede agli utenti di tenere l’iPhone vicino alla maniglia di una porta per accedere e successivamente posizionare il dispositivo in un vassoio per smartphone abilitato Qi fornito per avviare il veicolo.

Apple ha introdotto l’UWB nella sua linea di prodotti con il chip U1 in iPhone 11 e successivamente lo ha integrato nelle serie iPhone 12 e Apple Watch Series 6.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button