Notizie

Pegatron investe 14 milioni di dollari per la produzione di iPhone in India

Pegatron continua a prepararsi a spostare parte della sua produzione di iPhone in India, spendendo oltre 14 milioni di dollari per acquisire terreni e assicurarsi i diritti per costruire una fabbrica a Chennai.

Il fornitore Apple Pegatron afferma di aver investito 14,2 milioni di dollari per l’acquisizione di un terreno destinato alla costruzione di una fabbrica a Channai, in India.

Secondo quanto riferito, il nuovo sito verrebbe utilizzato principalmente per la produzione di iPhone e potrebbe impiegare circa 14.000 lavoratori.

Pegatron è il secondo assemblatore di iPhone dopo Foxconn. Alla fine del 2020, il suo consiglio di amministrazione ha approvato la proposta di spendere 150 milioni di dollari per costruire il suo primo impianto di produzione di iPhone nel paese.

Il produttore è stato autorizzato a prendere parte al programma indiano di incentivi legati alla produzione da un miliardo di dollari, che fornisce incentivi per gli smartphone prodotti localmente. L’assemblatore con sede a Taipei si unisce ai produttori rivali di iPhone, Foxconn e Wistron, che hanno già aderito allo schema.

Pegatron ha anche istituito una consociata interamente controllata con sede in Vietnam, Pegatron Vietnam, con un capitale iniziale versato di 150 milioni di dollari, alcuni dei quali sono stati utilizzati alla fine dello scorso anno per acquisire terreni ad Haiphong, dove prevede di creare una base di produzione.

Il ministero indiano dell’elettronica e della tecnologia dell’informazione ha cercato di creare posti di lavoro nel paese attraverso varie tattiche, inclusa l’offerta di incentivi ai produttori di smartphone, come parte del suo programma “Make in India”.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button