Curiosità

Lo slogan “One More Thing” adesso appartiene a SWATCH

Apple perde in tribunale contro SWATCH. Lo slogan è stato registrato con successo dall'azienda svizzera

Una diatriba nata nel 2015 è terminata con una sentenza del tribunale britannico secondo il quale Apple non può impedire a Swatch di registrare la frase “One More Thing” come proprio marchio.

PUBBLICITÀ

La frase è diventata celebre con Steve Jobs quando, alla fine di un grosso evento, annunciava ancora un altro prodotto a sorpresa, tuttavia tra le due aziende si è creato un contenzioso che ha portato Swatch a reagire in questo modo.

Prima del lancio dell’Apple Watch infatti, l’azienda di Cupertino era ancora solita porre la “i” come prefisso di tutti i nomi dei prodotti e di conseguenza avrebbe voluto denominare l’orologio “iWatch“. La pratica venne però negata in quanto il nome era troppo simile all’iSwatch, un orologio già in commercio realizzato proprio da Swatch.

Probabilmente Apple avrà fatto pressione per avere quel nome e dopo questa vicenda la società svizzera ha iniziato a stuzzicare continuamente Apple, prima con la frase “Tick Different“, chiaramente ispirata dal “Think Different” californiano, e successivamente con la registrazione del marchio “One more thing“.

Malgrado la frase fosse utilizzata da Steve Jobs, il tribunale ha sancito che non ci sono i presupposti per impedire a Swatch di registrarla. D’ora in poi quando utilizzerete lo slogan pensando a Steve Jobs ricordate che formalmente vi state riferendo a Swatch.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button