AccessoriNotizie

AirPods 3: le cuffie contraffatte sono disponibili addirittura prima di quelle Apple!

Il COVID-19 ha sicuramente gran parte della colpa ma i prodotti Apple stanno subendo dei gravi ritardi ed il mercato dei contraffatti è addirittura in anticipo rispetto ai prodotti originali!

E’ da un po’ di tempo che Apple annuncia dei prodotti con un netto anticipo che poi, per qualche ragione tecnica,  non vengono rilasciati nei tempi prestabiliti o vengono addirittura cancellati.

E’ successo con AirPower, la basetta di ricarica wireless con tante bobine sovrapposte per offrire la massima libertà all’utente. Apple non è riuscita a realizzarla ma qualche tempo dopo sono arrivati i prodotti di NOMAD e poi di Xiaomi che funzionano proprio come venne descritto da Apple.

Poi c’è stato AirTag, ancora mai presentato ufficialmente da Apple ma di cui parliamo da oltre un anno sui blog. Il suo sviluppo ed il conseguente rilascio stanno procedendo in maniera molto lenta, sicuramente in ritardo rispetto alla tabella di marcia, tanto che aziende di terze parti hanno già annunciato i propri tracker che sfruttano proprio la tecnologia messa a disposizione da Apple. Dell’AirTag ad oggi ancora non c’è certezza.

Infine le AirPods 3, il nuovo modello di cuffie che dovrebbe essere una sorta di ibrido tra le AirPods classiche e le Pro. La custodia infatti ricorda il modello più costoso, mentre le cuffie hanno un design a stanghetta non troppo sporgente. Di questi auricolari stiamo parlando da mesi, sono state pubblicate anche delle immagini e visto il ritardo da parte di Apple, qualche fabbrica cinese ha pensato bene di renderle già disponibili. Proprio così: sono arrivate in commercio prima quelle false e poi le originali!

Si tratta di una cosa clamorosa ma purtroppo vera. Le AirPods 3 contraffatte sono già disponibili e le potete vedere in questo video:






Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button