Social

Instagram per i bambini: un’idea terribile! 99 organizzazioni chiedono a Zuckerberg di desistere

Sottoporre un bambino alla ricerca ossessiva di reazioni ai post potrebbe avere un impatto negativo cruciale nella fase di crescita di un adolescente

Qualche settimana fa vi abbiamo parlato che tra i piani di Facebook c’è quello di realizzare una versione di Instagram per i minori di 13 anni ma un gruppo di organizzazioni mondiali sulla salute pubblica e dei singoli individui ha scritto congiuntamente una lettera a Zuckerberg chiedendogli di non farlo.

PUBBLICITÀ

Un social che conduce i bambini a cercare ossessivamente reazioni ai post sarebbe estremamente dannoso.

Sono ben 99 le organizzazioni dietro a quest’unica lettera inviata al CEO di Facebook. Per il momento lo sviluppo dell’applicazione non è ancora ufficiale, si stava giusto valutando l’idea di farlo, ma la risposta di Facebook attraverso la BBC è stata la seguente: “un’esperienza Instagram per i bambini sarebbe appropriata all’età e gestita dai genitori”.

Insomma per il momento non sembrano esserci dei passi indietro rispetto a quanto affermato precedentemente.

Nella lettera viene spiegato come “L’attenzione incessante della piattaforma sull’aspetto, l’auto-presentazione ed il branding rappresenti una sfida per la privacy ed il benessere degli adolescenti. I bambini non sono ancora avvezzi ad affrontare queste sfida e potrebbero essere cruciali nella fase dello sviluppo“.

Nella lettera vengono citati anche molti documenti giornalistici e delle ricerche scientifiche a sfavore di Facebook e del rapporto della piattaforma con la sicurezza degli utenti, la monetizzazione e le informazioni sugli utenti stessi. Secondo voi come andrà a finire?

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button