Notizie

Antonio Garcia Martinez e il licenziamento Apple: la compagnia “era ben consapevole” dei miei libri

Dopo il licenziamento da parte di Apple, Antonio Garcia Martinez rompe il silenzio dichiarando che l'azienda era a conoscenza dei suoi libri

L’ex ingegnere pubblicitario di Apple, Antonio Garcia Martinez ha dichiarato in un recente tweet che Apple era “ben consapevole” dei suoi libri prima di assumerlo e ha accusato l’azienda di diffamazione nella sua recente dichiarazione riguardante il suo licenziamento.

In un thread su Twitter venerdì, Garcia Martinez ha dichiarato

Apple mi ha reclutato attivamente per il mio ruolo nel team degli annunci, contattando un ex collega per convincermi a unirmi.

E ancora

Ho stravolto la mia vita per Apple. Ho venduto la mia residenza che ho costruito con le mie mani, mi sono trasferito, ho chiuso ogni presenza sui media pubblici e aspirazioni di scrittura future e ho deciso di costruire la mia carriera in Apple per gli anni avvenire

L’ex manager degli annunci di Facebook e autore di “Chaos Monkeys” è stato licenziato mercoledì dopo che i dipendenti hanno iniziato a far circolare una petizione chiedendo un’indagine sulla sua assunzione. I dipendenti erano preoccupati per le dichiarazioni che Garcia Martinez aveva fatto su donne e persone di colore nel suo libro e nelle interviste.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button