iOS 15

“Spatialise Stereo” la nuova opzione che simula l’Audio Spaziale quando non è disponibile

Apple vuole evolvere la nostra esperienza di ascolto e lo farà sia con Apple Music Lossless che con l'Audio Spaziale. L'azienda però vuole spingersi anche oltre ed introduce un'opzione in grado di "trasformare" automaticamente anche le tracce e l'audio dei film simulando effetti 3D

Si sta parlando tantissimo di Audio Spaziale ed Apple sta aggiungendo il supporto a questa tecnologia praticamente ovunque. Oltre ad Apple Music, nelle AirPods Pro/Mac e nei nuovi Mac M1, anche i film e le Serie TV permettono di ottenere questo effetto audio immersivo come ad esempio il catalogo Apple TV+ e Disney+.

PUBBLICITÀ

Tuttavia, esistono milioni di altre fonti video in tutto il mondo e sono pochi i filmati che vengono acquisiti in Dolby Atmos per cui non è sempre possibile riprodurli con Audio Spaziale attivo, almeno fino ad adesso.

Apple infatti, ha introdotto lo “Spatialise Stereo“, una tecnica che ci permette di ascoltare qualsiasi canzone o video con una sorta di Audio Spaziale simulato quando utilizziamo le AirPods Pro e le AirPods Max.

L’esperienza non sarà qualitativamente paragonabile al vero e proprio Audio Spaziale, tuttavia, si creerà un qualcosa di simile perchè le cuffie andranno a simulare la ricezione dell’audio da tutte le direzioni mentre muoviamo la testa.

Con iOS 15 e iPadOS 15 per attivare questa funzione non bisognerà fare assolutamente nulla. Basterà collegare delle AirPods Pro o AirPods Max e tutti i contenuti che andremo a riprodurre utilizzeranno la tecnica dello Spatialise Stereo quando lo Spatial Audio non sarà disponibile. Tale opzione funziona anche su macOS Monterey.

Per controllare se lo Spatialise Stereo è attivo, basta abbassare il Centro di Controllo, tenere premuto sulla barra del volume delle cuffie e guardare l’icona in basso a destra.

Bisogna però notare che la “trasformazione” dell’audio avverrà soltanto quando si utilizza il player nativo di Apple, quindi app come YouTube che utilizzano un player proprietario non potranno godere di questa funzione, almeno finchè non inizieranno ad utilizzare l’API messa a disposizione da Apple.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button