iPhone 13

iPhone 13 supporterà il Wi-Fi 6E offrendo velocità e portata migliore

Piccola novità in arrivo su iPhone 13 lato connettività.

Secondo DigiTimes, l’iPhone 13 supporterà il protocollo Wi-Fi 6E migliorato, offrendo agli utenti l’accesso a una versione estesa del framework WiFi 6 con l’ulteriore vantaggio di una banda a 6 GHz.

Apple ha introdotto il supporto per il Wi-Fi 6 con nell’iPhone 11 11 nel 2019 e, rispetto al precedente framework WiFi 5, WiFi 6 offre velocità e sicurezza notevolmente migliorate. Il Wi-Fi 6E in realtà offre piccole migliorie rispetto al suo predecessore, ad eccezione di una banda da 6 GHz aggiuntiva, che si tradurrà in una maggiore larghezza di banda e meno interferenze per i dispositivi che supportano questo protocollo.

DigiTimes afferma che poiché Apple prevede di includere il nuovo framework nel modello di punta di quest’anno, diventerà lo standard dei dispositivi iOS e Android il prossimo anno, nonostante sia stato annunciato solo all’inizio dello scorso anno.

Apple è pronta a incorporare la tecnologia Wi-Fi 6E nei modelli di iPhone 2021 e si prevede che la tecnologia diventerà una caratteristica standard degli smartphone iOS e Android nel 2022.

Il rapporto afferma inoltre che lo scanner LiDAR, attualmente disponibile solo su iPhone 12 Pro e 12 Pro Max, rimarrà un’esclusiva di queste varianti, in contrasto con diversi leakers che precedentemente hanno affermato che il sensore arriverà anche sui modelli di iPhone 13 e 13 mini.

Infine, DigiTimes conferma che quello di quest’anno sarà un aggiornamento minore rispetto ad iPhone 12. Le uniche novità saranno: il chip A15, tacca più piccola e il display ProMotion a 120Hz.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button