PUBBLICITÀ
Notizie

Sembra un normale cavo Lightning, ma al suo interno c’è un chip che ruba le password [Video]

A breve sarà in circolazione un cavo che consentirà il furto delle password e non solo.

“C’è sempre un modo”, direbbe qualcuno. E infatti è stato creato un particolare cavo Lightning che può essere utilizzato per rubare e inviare ad un hacker password e altri dati sensibili.

A riportare la notizia dell’OMG Cable è Vice, che descrive il particolare strumento con un normalissimo cavo Lightning-to-USB. Ma solo all’apparenza, perché al suo interno nasconde un minuscolo chip utile alla causa. In sintesi, questo cavo è in grado di registrare le sequenze di tasti digitate sulle tastiere dei Mac e inviare le stesse all’hacker di turno sfruttando un hotspot Wi-Fi una semplice web app.

Eccolo in azione in un breve video:

Tale soluzione, realizzata dal ricercatore di sicurezza MG, è disponibile anche nella variante USB-C. Una sorta di sfida per MG:

C’erano persone che dicevano che i cavi Type-C erano al sicuro perché non c’era abbastanza spazio al loro interno per inserire un impianto [il chip]. Quindi, ovviamente, dovevo dimostrare che si sbagliavano :)

Il cavo per “bucare” le misure di sicurezza dei dispositivi Apple è ora in produzione e sarà sul mercato a breve.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button