Notizie

Da Harvard arriva l’iMetalDetector, per trovare le mine inesplose

Uno dei più grandi problemi relativi all’utilizzo dei metal detector per ricerca delle mine inesplose, è la necessità di dover analizzare centimetro per centimetro il terreno. Alcuni ricercatori di Harvard però, hanno ideato un metodo davvero interessante, che prevede l’utilizzo di un iPhone.

Gli scienziati sono riusciti a mappare i segnali acustici che il metal detector emette ed ad elaborarli grazie all’utilizzo di un iPhone, ottenendo un metodo per l’80% più efficiente.

Implementare il sistema di analisi con un iPhone risulta notevolmente più economico e sicuro ed in effetti, per gli operatori già familiari nell’uso degli smartphone, dovrebbe essere anche semplice da usare.

via | TUAW

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!