Notizie

L’era dei PC è al tramonto: parola di Gassèe, un ex dirigente di Apple

Tramite il suo blog, l’ex dirigente Apple scrive e critica Intel, per non essere stata in grado di entrare nel mondo dei tablet e dei dispositivi mobili. Leggiamo assieme alcune delle sue dichiarazioni.

“Considerando la totale assenza di Intel dalla scena mobile, il mercato dei PC è al tramonto!” Questo è il concetto che ha espresso Jean-Louis Gassèe, ex presidente della Divisione Prodotti di Apple.

Gassèe continua affermando che ” Non c’è un solo smartphone che contenga un processore x86″ citando gli sforzi non troppo brillanti fatti da parte dell’azienda di Santa Clara nel dar vita prima a Moblin e poi, insieme a Nokia, a MeeGo.

Per l’ormai ex dirigente di Apple, il futuro è assolutamente di ARM, e i transistor 3D non aiuteranno Intel a far sparire per sempre il “temibile” rivale. Gassèe chiude la sua intervista affermando che “Il futuro è sempre più piccolo e portatile! “

Per la casa di Cupertino, adottare l’architettura Risc con ARM è solo un passo, dato che iOS e Mac OS X condividono bene o male la stessa programmazione e che iOS gira già su ARM. Le difficoltà di Intel nel proporre una valida alternativa vanno tutte a favore di ARM.

 

via | news.cnet

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!