Notizie

iOS 15.5: Apple reintrodurrà una popolare API per Apple Music e non solo

Con iOS 15.5 saremo nuovamente in grado di modificare la velocità di riproduzione su Apple Music e lettori musicali di terze parti.

iOS 15.5 reintrodurrà una popolare API di Apple Music utilizzata da lettori musicali di terze parti che consentiva agli utenti di modificare le velocità di riproduzione dei brani all’interno dell’app, come annunciato da un ingegnere del software della società.

PUBBLICITÀ

Con iOS 15.4, Apple ha rimosso l’API utilizzata da Apple Music e lettori di terze parti che consentiva agli utenti di modificare la velocità di riproduzione dei brani. L’app Apple Music stessa non consente agli utenti di modificare la velocità di riproduzione, ma altre app popolari presenti sull’App Store offrono agli utenti tale opzione.

Il motivo per cui la società ha rimosso l’API rimane sconosciuto.

Joe Kun, un ingegnere software del team Apple Music, ha inviato il seguente messaggio agli sviluppatori:

Ciao,

Abbiamo rivalutato la nostra precedente decisione di disabilitare la modifica della velocità di riproduzione per Apple Music e le applicazioni di terze parti e siamo giunti alla conclusione che potevamo abilitare nuovamente quella funzionalità in sicurezza, proprio come prima del rilascio di iOS 15.4.

Pertanto, questo problema è stato risolto in iOS 15.5 beta 4.

Spero che aiuti.

Distinti saluti.

PUBBLICITÀ

Questa settimana Apple ha rilasciato agli sviluppatori la quarta beta di iOS 15.5, aggiornamento che includerà solo piccole modifiche e funzionalità, oltre a correzioni di prestazioni e sicurezza.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button