Notizie

Apple produttore numero uno di smartphone in America

Il business della mela sembra davvero non aver conosciuto un momento migliore di questo. Con soli due modelli di smartphone sul mercato Apple si riconferma prima nel settore della telefonia americana!

Il ragguardevole risultato si riferisce al trimestre marzo-maggio 2011 ed è stato di recente pubblicato oltreoceano da comScore Mobilens. Secondo quest’indagine, che segue l’annuncio della perdita del 35% di mercato da parte di Microsoft dopo l’introduzione del suo Windows Phone 7, più di 75 milioni di persone possedevano uno smartphone al termine del mese di maggio; di queste, più di 20 milioni avevano acquistato un Apple iPhone 4 o 3GS. Ciò significa che Apple deteneva un più che soddisfacente 26.6% del mercato, seguita da RIM con i suoi Blackberry al 24.7% e dai terminali HTC  in terza posizione con l’11.8%. Nelle ultime posizioni figura proprio Nokia, uno dei giganti della telefonia cellulare, con solo il 2.1%.

Dati alquanto eloquenti, dunque, sul successo dell’azienda di Cupertino che continua ad imporre la propria egemonia con ritmo esponenziale. Ma si tratta di un successo a lungo termine o arriverà prima o poi la resa dei conti anche per Apple? Che caratteristiche dovrebbe implementare un’azienda affinchè un ipotetico nuovo dispositivo possa essere ancora più magico e rivoluzionario di iPhone?

Via | BGR

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!