Notizie

Un curioso bug di iOS 5 permette di visualizzare foto anche su dispositivi protetti da password

Un consulente tecnico canadese di nome Ade Barkah ha scoperto uno strano bug in iOS 5 che permette di visualizzare le foto anche su un dispositivo protetto da password. Per causare questo bug però è necessario spostare indietro l’ora sul telefono.

L’applicazione fotocamera e la relativa libreria immagini utilizzano l’ora e la data del dispositivo per organizzare le foto, ma se alcune di queste risultano scattate in un orario successivo a quello impostato sul telefono, il melafonino consentirà di visualizzarle nonostante sia impostata una password di sblocco sulla lockscreen.

Il bug sfrutta infatti la funzione fotocamera che appare dalla schermata di blocco se andiamo a schiacciare due volte il tasto home. Spostando indietro l’ora dell’iPhone e tappando sulla suddetta icona, avremo libero accesso a tutte quelle foto che sono state scattate in orari e date successivi a quella che abbiamo inserito manualmente.

Ad esempio se ora sul mio iPhone protetto da password scattassi una foto ed in seguito spostassi la data del dispositivo al 3 Gennaio 2012, potrei visualizzare la foto appena scattata direttamente tappando sulla fotocamera dalla schermata lockscreen.

Questa bug ovviamente non è pericoloso per la sicurezza dei nostri dati in quanto, per poter accedere alle nostre immagini personali, un malintenzionato avrebbe dovuto precedentemente spostare la data dal menu delle impostazioni.

Via | CNET

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!