Fino a qualche tempo fa la concorrenza rideva del fatto che Apple non avesse introdotto la tecnologia LTE con il nuovo iPhone. Resta il fatto che le reti 4G non sono ancora diffuse in tutto il mondo e che un chip LTE sarebbe troppo grande per stare all’interno di un iPhone senza comprometterne il design e l’efficienza. Adesso che HTC ha dato ragione ad Apple, chi ride?

Dopo aver annunciato i risultati dell’ultimo trimestre, HTC ha affermato che la scelta di Apple di non inserire la tecnologia LTE nell’iPhone non sia stata del tutto sbagliata, anzi averlo fatto sarebbe stato un grosso errore.

Winston Yung, Chief Financial Officer di HTC, ha dichiarato che inserire questa tecnologia negli smartphones odierni, renderebbe la loro vita più breve. Subito dopo ha affermato che solo la prossima generazione di dispositivi avrà l’LTE e quindi saranno risolti questi problemi.

Attualmente quindi questa tecnologia sarebbe stata poco utile all’interno dei terminali.

Dunque Apple aveva ragione riguardo le reti 4G e l’anno della tecnologia LTE sarà certamente il 2012, proprio quando si presume verrà lanciato l’iPhone 5 LTE.

Via | Cultofmac