Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple avrebbe dovuto mandare in onda uno spot durante il Super Bowl?
Riflessioni

Apple avrebbe dovuto mandare in onda uno spot durante il Super Bowl? 

Come molti di voi sapranno, il Super Bowl è uno degli eventi più importanti e seguiti a livello mondiale, non solo negli Stati Uniti. Data la portata di questo evento, molte aziende ne approfittano per pubblicizzare i propri prodotti che avranno sicuramente una vasta visibilità. Perchè, quindi, Apple non ha creato un spot?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Esattamente 28 anni fa la società di Cupertino mostrava al mondo il famoso spot intitolato “1984” durante l’evento più visto al mondo, il Super Bowl. Molti si domandano come mai l’azienda non abbia fatto niente durante il Super Bowl di quest’anno. La concorrenza non è rimasta a vedere e Samsung continua la sua sfilza di pubblicità che si prendono gioco di Apple. Anche in questo evento, infatti, la compagnia Koreana non si è dimenticata di pubblicizzare il Samsung Galaxy Note beffando i prodotti e i consumatori Apple.

La cosa che colpisce riguarda lo stile di queste pubblicità di Samsung, perchè si concentra poco sulle funzioni del prodotto ma focalizza l’attenzione sugli stereotipi più diffusi. Anche Apple nello spot “1984” non mostrava nulla dell’oggetto pubblicizzato, ma mirava a stupire gli utenti. Il problema è che le cose cambiano, si evolvono. Gli spot Samsung sono divertenti, ma non attirano l’attenzione su uno specifico device. Anche Apple ha cambiato il modo di creare le sue pubblicità, mostrando i suoi prodotti e non deridendo la concorrenza. Un metodo che a quanto pare funziona benissimo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

">

Bisogna anche considerare che gli spot Samsung degli ultimi tempi non fanno altro che parlare di Apple, quindi è evidente che la cosa non funziona poi così bene. Considerando che i settori del marketing delle varie aziende impiegano mesi per strutturare spot all’altezza dell’impatto mediatico fornito dall’evento americano, sarebbe stato bello vedere una pubblicità della mela morsicata durante il Super Bowl, chissà cosa si sarebbero inventati…

Via | Tuaw

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.