Un rally infinito quello di Apple Incorporated: la società californiana sfonda la soglia dei 500 dollari per azione raggiungendo una capitalizzazione di 466,81 miliardi di dollari!

Nel corso della giornata, poco dopo l’apertura delle 9,30AM EST (Eastern Standard Time) a 499,73 dollari, il titolo AAPL quotato nel listino tecnologico NASDAQ di New York ha superato, per la prima volta nella sua storia, il traguardo dei 500$ ad azione. Ricordiamo, per confronto, che alla morte di Steve Jobs, il 5 Ottobre 2011, un’azione della Mela era quotata a 378,25$.

La capitalizzazione di mercato, mentre scriviamo, si attesta intorno ai 470 miliardi di dollari, facendo in modo che la società di Cupertino, da sola, valga il 10% della capitalizzazione totale delle aziende quotate al NASDAQ. Apple vale, inoltre, quanto tutti i produttori di smartphone messi assieme (Samsung, Nokia, HTC, Motorola Mobility, RIM, Sony e LG), che raggiungono “solo” 225,35 miliardi di dollari.

Continua dunque l’ottimo momento finanziario di Apple con un target price fissato, per alcuni analisti, oltre i 600$ ad azione.

Via | StreetInsider