Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Concorrenza

Microsoft e HTML5 insieme per pubblicizzare il film “The Hunger Games”

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Microsoft ha avviato una partnership con Lionsgate per promuovere il film in uscita negli Stati Uniti “The Hunger Games“. Le modalità di questa accoppiata sono però particolari, poiché il colosso di Redmond ha deciso di occuparsi del sito web del film impiegando le più recenti tecniche HTML5 per effetti quali riflessi lente e proiezioni di video!

Il film in questione narra di un mondo post-apocalittico nel quale alcuni ragazzi, presi dal distretto di Panem (l’attuale Nord America), sono chiamati a combattere per la propria sopravvivenza. Il minisito creato per l’occasione è integrato con i social network Twitter e Facebook e, facendo il login con il proprio account, si potranno vedere i propri contatti catapultati nella pagina virtuale creata da Microsoft.

Il piccolo portale funziona con tutti i moderni browser, anche se la raccomandazione è quella – più che ovvia – di utilizzare Internet Explorer 9. Per i più curiosi è possibile svelare due “easter eggs” (sorprese nascoste) che rivelano delle clip inedite sulla pellicola, in uscita il 23 marzo negli USA e il 1 maggio in Italia: per la prima, cliccate sulla mappa dalla Control Room e scrivete ivolunteer; per il secondo cliccate su Katniss e poi su Peeta nella Avenue of Tributes.

Lo scopo di Microsoft è chiaramente quello di pubblicizzare il suo browser web che, sebbene ancora primo nelle classifiche mondiali, da qualche anno comincia a soffrire la concorrenza degli agguerriti avversari. L’iniziativa arriva poco dopo il lancio del popolare gioco – una volta compatibile solo con dispositivi mobili – Cut the Rope per Internet Explorer e omologhi.

Altra campagna promozionale a favore di IE è quella – sempre lanciata da Microsoft – “the browser you loved to hate“, che si basa sugli immensi passi in avanti fatti da qualche tempo a questa parte dal software per navigare in Internet più utilizzato al mondo:  “Adesso è buono, davvero!”, dice Microsoft, come a scusarsi delle precedenti release.

Via | The Verge

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.