L’app per Android dell’AppStore di Amazon si aggiorna alla versione 2.3 introducendo diverse novità a lungo richieste dagli utenti e diversi bugfix.

  

L’Amazon Appstore per Android è stato appena aggiornato alla versione 2.3, che finalmente ha aumentato la dimensione massima delle applicazioni che possono essere scaricate tramite una connessione mobile. Il limite iniziale, da 20MB è passato a 50MB, cosa a lungo richiesta dagli utenti alla società per oltre un anno. Comprensibile il motivo per cui il vecchio valore massimo impostato fosse di soli 20 MB, considerando che la quasi totalità dei piani mobili 3G abbiano dei tetti di traffico ma imponendo un massimo così basso, in particolare su 4G (Sprint 4G in America è illimitata, per esempio) cominciava ad essere un limite un po’ troppo stringente.

L’aggiornamento di oggi dovrebbe, inoltre, aver risolto il problema delle notifiche relative agli aggiornamenti delle applicazioni, anche se queste erano completamente disattivate nelle impostazioni, che era il più grande bug riscontrato dagli utenti dopo l’aggiornamento 2.2 di inizio Marzo.

Il resto delle modifiche sono minori, compresi miglioramenti di stabilità e correzione di bug minori.

Via | AndroidPolice