Un nuovo prototipo di joystick per iPhone sfrutta la fotocamera frontale [Video]

31/03/2012

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La categoria più scaricata dall’App Store di Apple è sicuramente quella riguardante i giochi. Questi vengono sviluppati appositamente per iDevice, sfruttando i controlli touchscreen, mentre solo di recente pochissimi titoli iniziano a diventare compatibili con joystick fisici come l’iCade. In Giappone stanno pensando di sfruttare la fotocamera frontale per facilitare i videogiocatori.

Un team dell’Università di Keio, in Giappone, ha sviluppato un joystick particolare che si applica sopra la fotocamera anteriore dell’iPhone e permette eseguire movimenti orizzontali, verticali e di profondità.

Ecco un video che mostra l’accessorio in azione:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Attualmente l’accessorio è solamente un prototipo ed ha bisogno del software per il riconoscimento e l’identificazione dei movimenti. Al momento della ipotetica commercializzazione un SDK costringerà gli sviluppatori ad adattare il loro gioco al nuovo joystick (cosa che avviene anche con l’iCade).

 Via | ActualidadiPhone

La categoria più scaricata dall’App Store di Apple è sicuramente quella riguardante i giochi. Questi vengono sviluppati appositamente per iDevice,…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.