Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple è ancora una volta il marchio che vale di più al mondo
Notizie

Apple è ancora una volta il marchio che vale di più al mondo 

Ogni anno viene stilata la particolare classifica dei marchi commerciali più di valore e nel 2012, per la seconda volta di seguito, Apple si è guadagnata – con quasi 183 miliardi di dollari – il primo posto di una top-ten dominata dalla tecnologia.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A prendersi la briga di valutare il valore dei marchi è stata la società specializzata Millward Brown, che proprio oggi ha rilasciato il suo report per il 2012. Apple, intesa come sequenza delle lettere a-p-p-l-e nonché immagine di “mela morsicata”, varrebbe quindi 182.951 miliardi di dollari, in crescita del 19% rispetto allo scorso anno.

David Roth di WPP ha detto “I marchi aiutano i vari business a creare una competitiva differenziazione, stabilire fasce di prezzo e resistere alle crisi o alle turbolenze economiche. Quest’anno, ad avere la meglio sono state le società che hanno fatto leva sulla tecnologia abbinata all’esperienza utente o che hanno preso controllo dei loro marchi.”

Apple continua ad innovare e a mantenere il suo stato di brand di “lusso”, ma ha davanti la competizione di Samsung. Valutata adesso più di 14,1 miliardi di dollari, grazie anche al successo della linea Galaxy, Samsung sta ora sorpassando Apple in parecchi mercati, rappresentando una bella e ben prezzata alternativa all’ubiquità di iPhone.

Tuttavia, i 14,1 miliardi di Samsung – che gli sono valsi un 55esimo posto – ancora non riescono a competere con le performance di Apple, né per valore numerico, né per tendenza di crescita.

Personalmente, comunque, ritengo la classifica troppo focalizzata sugli Stati Uniti, con marchi come Verizon e AT&T– inseriti tra i primi dieci – praticamente sconosciuti ai consumatori medi al di fuori del Nord America.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.