Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

New York Times: Apple sta sviluppando un servizio di musica on-demand gratuito

Davvero interessante il report realizzato dallo New York Times riguardante i progetti mirati di Apple. Secondo la celebre testata giornalistica, casa Cupertino è a lavoro sulla realizzazione di un servizio di musica on-demand gratuito concorrente a Pandora e a Spotify completamente integrato con iTunes e fruibile su tutte le prossime versioni di iDevice.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple Music

Stando alle fonti ottenute dal NYT e dal WSJ, operanti probabilmente nel mondo della discografia, Apple sta concludendo le ultime trattative necessarie per realizzare un servizio gratuito pronto a piazzarsi in stretta concorrenza con Pandora e Spotify. In cosa consiste? Molto semplice: musica on demand e canali a tema per ogni genere e autore completamente integrato con iTunes tramite la funzione Genius e fruibile su tutti gli iDevice.

Se Apple dovesse effettivamente creare un servizio radio on-demand le feature per l’utente finale potrebbero essere moltissime; proviamo ad immaginarne solo alcune. Nessuna limitazioni sul quantitativo di riproduzioni di una stessa canzone (limiti presenti sui servizi concorrenti), grossissima interattività tramite elaboratori desktop e iDevice, funzioni social varie e feature Genius in grado di suggerire all’utente finale i brani mirati ai suoi gusti.

Già in passato Apple tentò di creare un qualcosa di simile, ma se ben vi ricordate non aveva avuto successo perché i prezzi di realizzazione erano troppo elevati. Ora la società è cresciuta e può contare su grandi numeri da investire in un settore quasi completamente insaturo, quindi nonostante non vi siano certezze in merito, conoscendo i modi di operare dell’azienda, non è affatto da escludere che questa possa effettivamente sbarcare anche in tale settore.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

C’è un altro dettaglio in tutto ciò: recentemente abbiamo sentito tante voci di corridoio che ipotizzano il lancio di alcuni nuovi device melamuniti durante un evento musicale. E se durante tale evento dedicato venisse presentato anche questo nuovo servizio trattato con la tanto accurata riservatezza accennata da Cook durante la conferenza D10? Beh, dobbiamo solo aspettare.

Se si dovessero proporre nuovi dettagli in merito non esiteremo ad aggiornarvi.

Via | WSJ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tag

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.