Connect with us

Hi, what are you looking for?

Notizie

Waze, il navigatore gratuito, non verrà acquisito da alcuna azienda e rimarrà indipendente

Waze, il popolare navigatore sociale, negli ultimi tempi è al centro delle attenzioni di molti colossi americani. Sono molte le voci che si rincorrono negli ultimi tempi per una probabile acquisizione di Waze da parte di Apple, Google e Facebook, ma al momento tutti questi rumor sono stati smentiti dalle varie società.

Waze

La società israeliana creatrice del popolare navigatore satellitare gratuito Waze ha sempre visto il suo successo crescere esponenzialmente: gli utilizzatori sono infatti milioni e migliaia di persone ogni giorno aggiungono nuove strade o correggono le mappe, rendendo il servizio migliore ed affidabile, specialmente nelle aree densamente popolate.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Negli ultimi tempi le voci su una sua eventuale acquisizione dalle società americane si sono fatte sempre più intense, ma nel giro di poco tempo i rumor sono stati tutti smentiti dalle rispettive società.

Si disse che Facebook fosse interessata all’acquisto e molto probabilmente così era, ma la cifra richiesta era troppo alta: Waze chiese al più grande social network del mondo ben un miliardo di dollari. Il problema però non sembra essere relegato solo al costo in sé, ma anche alla richiesta dei creatori di Waze di essere trasferiti nel quartier generale di Facebook in California e di altre richieste che hanno fatto desistere l’acquisto della società.

Un’altra società interessata all’acquisto si pensò fosse Apple, la quale ha già un accordo di collaborazione con Waze per la fornitura di mappe in alcune zone del globo. Tim Cook stesso ha però smentito la notizia in un’intervista rilasciata stanotte al programma americano D11.

L’ultima società che sembrava interessata era invece Google, la quale però con tutta probabilità voleva mettersi in mezzo per impedire a Facebook di completare l’acquisto. Di fatti, quando l’accordo con Facebook è saltato, Google non ha mostrato nuovi interessi verso Waze.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il navigatore sociale online Waze è quindi destinato a rimanere indipendente, almeno per il momento. Collaborazioni con altre società non sono però escluse.

Via | The Verge

Advertisement. Scroll to continue reading.

Potrebbero piacerti

News

Si prevede che Apple introdurrà diversi cambiamenti significativi nella gamma di iPhone entro la fine dell’anno con la serie iPhone 12. Tuttavia, prima di...

News

Vi avevamo precedentemente segnalato che i dipendenti Target aveva pubblicato l’immagine di un elenco di prodotti in cui viene mostrato un modello di “Airpods...

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

Operatori

Anche l’operatore Kena Mobile non ha resistito al fascino del Black Friday e propone un’offerta davvero unica ai clienti Iliad, Poste Mobile, Fastweb ed...

Advertisement

Copyright © 2007-2020 - iSpazio di Fabiano Confuorto | Partita IVA: 06821291215