Nel mese di Agosto, Steve Ballmer ha annunciato la volontà di lasciare l’azienda nell’arco di 12 mesi. Microsoft deve perciò scegliere un nuovo CEO e sembra aver già trovato un sostituto capace di guidare la complessa acquisizione di Nokia.

Microsoft-sign

I piani di Microsoft per il periodo post Ballmer sembrano essere stati finalmente svelati. Una fonte anonima ha infatti dichiarato che l’azienda ha già scelto il nome dei prossimi due CEO.

Quando Steve Ballmer lascerà l’azienda, l’attuale Chief Operating Officer Kevin Turner subentrerà nel ruolo di CEO per i successivi due-tre anni supervisionando la complessa e delicata fase dell’acquisizione di Nokia. Dopodiché sarà proprio il futuro ex CEO di Nokia Stephen Elop a prendere le redini dell’azienda.

L’azienda però ha bisogno di qualcuno capace di avere una visione nel lungo termine e di mantenere una linea ben precisa: con tutta probabilità quindi il compito di Turner sarà quello di illustrare ad Elop il funzionamento di Microsoft, la linea aziendale e tutte le complessità che stanno dietro l’azienda, oltre che svolgere il compito di CEO. Tra i due si tratterà quindi di una lunga collaborazione che culminerà con un’azienda rinnovata, si spera.

Via | BGR