La scorsa settimana la giuria ha stabilito che Samsung altri 290 milioni di dollari ad Apple. Ovviamente la società coreana ha presentato un ricorso d’urgenza, nel tentativo di bloccare la sentenza. Quest’ultimo però non ha avuto esito positivo.

applesamsung

Ricorderete un anno fa quando si era deciso che Samsung avrebbe dovuto pagare 1.05 miliardi di dollari ad Apple. La cifra fu poi abbassata a circa 600 milioni dal giudice Lucy Koh per via di un fraintendimento sul calcolo dei danni relativo ai brevetti infranti. Alla cifra si somma poi il risarcimento danni. In totale Samsung dovrà quindi versare nelle casse del colosso di Cupertino fino a 929.83 milioni di dollari.

Samsung ha proposto una mozione d’urgenza per bloccare il caso nell’attesa di un riesame del brevetto incriminato, il famoso n° 915, relativo all’API del pinch-to-zoom di proprietà Apple. Il giudice però ha respinto questo ricorso, e quindi la società coreana sarà quasi sicuramente obbligata a pagare l’intero risarcimento alla Apple.

Via | TUAW