Curiosità

Questa volta a twittare da iPhone è stato un dipendente Microsoft

È innegabile che tutti i produttori mondiali, di qualsiasi settore essi siano, provino sempre i prodotti messi in commercio dalla concorrenza. Nel mondo tecnologico la pratica è praticamente una prassi, ma è curioso il fatto che Microsoft l’abbia ammesso candidamente su Twitter per mezzo di un suo dipendente.

Microsoft

Protagonista della vicenda è Joe Belfiore, manager del Windows Phone Program per Microsoft, il quale si è recato alla conferenza TED (Technology, Entertainment, Design) con un iPhone ed ha pubblicato su Twitter una fotografia dei coniugi Gates mentre prendevano parola proprio alla conferenza.

In un tweet successivo Belfiore ha chiarito la situazione, specificando:

PS – Sì, è un iPhone oggi… Sto provando iOS 7.1. Non c’è bisogno di avvertire la stampa :)

Come abbiamo già detto, provare un dispositivo della concorrenza è una prassi normale per tutte le aziende, ma quasi nessun importante esponente l’ha mai dichiarato pubblicamente. Parrebbe alquanto strano infatti se Federighi, Cue o Ive dichiarassero al mondo intero di aver pubblicato una fotografia per testare Windows Phone 8.1 piuttosto che l’ultima versione di Android.

Sappiamo che Belfiore ha provato iOS 7.1, ma scommettiamo che le impressioni se le terrà per sé e per i pochissimi addetti ai lavori in Microsoft.

Via | HWUpgrade

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!