Gli utenti che si tengono aggiornati in fatto di rumor Apple avranno certamente metabolizzato la notizia della doppia versione di iPhone 6, da 4.7 e 5.5 pollici. Fino ad ora è stato ipotizzato che, in seguito ad alcuni problemi riscontrati nella produzione della batteria e del display del device, le due versioni sarebbero state lanciate in momenti diversi (a differenza di quanto accaduto per iPhone 5 e 5c) e che la versione maggiorata avrebbe raggiunto il mercato solo alla fine del 2014 se non inizio 2015. Qualcosa pare aver smosso questa teoria.

iphone 6

La notizia giunge dal portale cinese Laoyaoba che rassicura i fan e gli intenzionati ad acquistare il phablet di Apple che l’azienda ha risolto i problemi relativi alla produzione della batteria grazie alla partnership con l’azienda cinese Sunwoda Electronics. Al fine di garantire un flusso di produzione continuo, anche il partner storico Dynapack sarà coinvolto per quella che pare una produzione di circa 20 milioni di unità.

Oltre ad un profilo più sottile, ricordiamo che il prossimo smartphone Apple dovrebbe essere dotato di un più veloce processore A8 e un migliorato stabilizzatore di immagini.

Infine, a conferma delle dimensioni maggiorate, pare che Apple abbia dato la possibilità agli sviluppatori di sperimentare dimensioni dello schermo maggiori e personalizzabili in Xcode 6, segno evidente che uno smartphone con uno schermo più grande è in arrivo sul mercato.

Via | Macrumors